CONSIDERAZIONI E SALUTI.

Si spengono i riflettori su questa Coppa Italia in tempo di Covid, è il momento per tracciare un bilancio di una stagione a dir poco paradossale, devo fare un plauso enorme ai comitati organizzatori che hanno creduto e che vogliono investire soprattutto nei giovani, un applauso.... siamo riusciti a far correre i ragazzi senza interruzioni addirittura recuperando una sprint, la formula della separazione degli eventi con gli assoluti va molto bene i ragazzi devono avere il loro spazio e lo hanno avuto, più in sofferenza la categoria assoluti che si sono visti annullare 3 eventi importanti nessun appunto nulla da dire gli eventi della categoria regina impattano a livello organizzativo maggiore ed è comprensibile in una situazione sanitaria così delicata, ma poteva essere l'occasione per fare eventi più snelli senza pensare al 3 tempo importante ma fino ad un certo punto, comunque grazie a tutti quelli che ci hanno creduto, un particolare grazie anche all' azienda ATK che ha fornito materiale tecnico ai giovani, tutto in amicizia senza tornaconti....only for passion...

Un grazie agli allenator,i e permettetemi mi ci metto anche io, che con passione e dedizione si sobbarcano responsabilità trasferte massacranti per vedere la felicità nei ragazzi.

Un pò di numeri, hanno partecipato 544 atleti, su + gare, 1548 sono i record registrati in forte crescita i children 35 i nuovi nomi sulle categorie U12/U14 hanno totalizzato 133 record, il movimento è in crescita loro sono il nostro futuro

E adesso siamo ai saluti, c'è ancora tempo per mettere le pelli la neve non manca, alla prossima stagione.

Un abbraccio Tommy.





Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square